lunedì 30 gennaio 2012

Pensa se mi sposavo una stronza olandese


Questo mese abbiamo avuto visite, amici, sconosciuti, mia mamma, partiva uno e arrivava l' altro. la casa è un disastro e il maschio patisce una serie di stress suoi extramoenia, ma quando torna trova il casino e non riesce a rilassarsi (sapesse io che non lavoro fuori e corro tutto il giorno pensando: appena ho due minuti sgombro di qua, aggiusto di là, macchè).

Insomma tornavamo dal compleanno di famiglia a Rotterdam e mi chiede:
"Ma ti va di parlare con me?"
"Ma lo chiedi?"

E mi si sfoga un po' sul lavoro, che mi fa sempre bene sentire che si fida di me e di quello che li posso dire per relativizzare le cose. Poi ci diciamo che tocca volerci più bene e coccolarci di più e sistemar casa che così stiamo meglio.

"E adesso non viene più nessuno?"
"Non che io sappia".
"No, perché l' altra volta mi sono ritrovato nudo di sopra in bagno e loro sono rientrati e io non sapevo bene che fare, insomma a volte mi manca un po' di privacy, anche se poi mi è piaciuto molto conoscer gente, e ci hanno cucinato quelle cose buone e abbiamo chiacchierato. Ma va bene così, non credere che voglia dire che non, pensa se invece mi sposavo una stronza olandese, poi mi toccava stare in casa con lei'.
"Invece ti sei sposato questa stronza qui e ti tocca stare con lei".
'Si ma mi piace".

L' idillio viene interrotto sal sedile posteriore:
"Mamma, papà, io so per certo che voi due fate sesso qualche volta".
Risposte simultanee:
"Certo amore, ci mancherebbe altro, ci amiamo, ci piacciamo, perché non dovremmo?"
"Orso, che schifo, ma come ti viene in mente una roba del genere?"

Poi che una si chiede l' effetto che può fare ai figli vivere con noi due. Magari con la stronza olandese rischiavano di meno.

Keep calm e ricordatevi: i figli sentono tutto. Specie quello che non è rivolto a loro.

13 commenti:

Biancume ha detto...

:-)) bellissimi tuti e tre

Mamma F ha detto...

a parte il tuo keep calm che scassa dal ridere, mi hai fatto venire il dubbio su cosa sappia VERAMENTE mio figlio di noi :D

barbara ha detto...

Direi che hanno sentito un sacco di cose belle, no?

Mammamsterdam ha detto...

Mamma F, meglio non chiederselo troppo.

Comunque la cosa che mi fa più ridere in questo periodo è che Ennio qualsisi cosa abbia lontanamente a che fare con il sesso e gli adutli fa la faccia mezza schifata e mezzo vergognosa del preadolescente con l' ormone in salite, mentre Orso secondo me fa le prove per accertarsi se veramente il sesso è quella cosa che pensa lui e come cavolo fanno proprio i tuoi genitori a farlo? Cosa pensi lui non è dato sapere per ora, ma vuoi che non me lo dica prima o poi?

Amedeo ha detto...

Il marito io me lo immagino di quel dolce che solo lui può - mica mi innamoro di tutti gli uomini sposati, solo di quelli dolci come lui! :D

Le vostre risposte sono impagabili.
Ennio è scaltro, scaltrissimo - beh, aspettati di beccarlo presto in camera alle prese col suo migliore amico e robe così, ci siamo quasi!

Mammamsterdam ha detto...

Ame, già ci provano a chiudersi dentro e hanno Orso che si sente escluso, si incazza e fa dei drammi esistenziali. Però non ci avevo pensato troppo fino a che non me lo hai detto tu.

Noi comunque abbiamo da sempre l' impressione che sarà il piccolo a riportarsi qualche grande amore a dormire a casa per primo (in fondo già lo fa, anche se per ora si limitano al sesso degli angeli, pure gioia di stare vicini e basta).

Comunque in questo momento in pericolo non è la loro intimità, semmai la nostra.

mamikazen ha detto...

Un po' di tempo fa un mio amico mi ha confessato che quando alle superiori i suoi gli dissero che avrebbe avuto una sorella, la cosa che lo lasciò secco fu che i suoi facessero ancora sesso.
"Ti giuro, non ci potevo credere. Ma ti rendi conto? alla loro età? nella stanza in fondo al corridoio!"
e io: "Ma dài, C., ormai hai quasi trent'anni, tua sorella dieci, fattene una ragione!"
"No", mi fa lui,"credo che non mi riprenderò mai." Che dire, Biancaneve strikes again...

Amedeo ha detto...

Oh che ridere!
Dicendo "col suo migliore amico" io intendevo il suo pisello, e non un amico maschio in carne ed ossa, un amico tutto intero! Ma ora che tu mi dici che io ti ci ho fatto pensare ti dico che tu mi ci hai fatto pensare a me, e non è da escludere - senza voler già assegnare un orientamento sessuale gayo ad Ennio (che se fosse qua c'è zio suo già pronto coi locali giusti e i tipi giusti), ma si sa: a quell'età tra amici ci si scopre. E' così tenera come cosa. Oddio che ridere ...

Ludovica ha detto...

E' vero, bastano un po' di coccole e volersi più bene...alla faccia delle olandesi! Bravi!!!!

Mammamsterdam ha detto...

Ame, abbi pazienza, io questa mania di voi maschi di considerarvi il pisello come altro da sé ancora no mi ci abituo, che ti credi?

Assegnare orientamenti di qualsiasi tipo a quell' età mi sembra inutile, ciò non toglie che tutti si chiudono in camera con gli amici per sfuggire ai fratelli piccoli e impiccioni, poi sui locali e gli amici ti ricordo che abitiamo ad Amsterdam:-), magari devi venire tu a farti un giro che ti apriamo qualche orizzonte in proposito.

Elena e Manuele ha detto...

e io che volevo una femmina, e ho un maschio. e io che dicevo: se avrò 2 maschi m'ammazzo.
adesso sono qui che mi spupattolo questo porcellino dolcissimo, leggo di voi e mi vien voglia di essere mother of boys.. :D

Amedeo ha detto...

Lo sapevo!!
Sapevo che mi avresti ricordato di vivere in un paese come l'Italia, e invece tu vivi lì, nella terra della trasgrassiane, ca ta cradi?!

Mi sa che Ennio mi insegnerà. Già.

Mamma Papera ha detto...

ottima idea brava